Home / Articoli / Un rapporto equilibrato e continuativo. Genitori separati.

Un rapporto equilibrato e continuativo. Genitori separati.

In questo articolo (che non capisco se sia vero o finto “come le labbra della Parietti”), leggiamo:

Gent.mo Avvocato,
vorrei separarmi, in quanto la convivenza è diventata impossibile. Tuttavia ho un bambino piccolo e temo che, con l’affido condiviso, venga affidato anche al padre, che è assolutamente incapace di prendersene cura. Se così fosse, preferisco non separarmi

L’avvocato risponde:

Gentile Signora,
nel caso in cui due coniugi decidano di separarsi e vi siano dei figli, la legge prevede che il giudice disponga preferibilmente l’affido condiviso, ove non vi siano ragioni ostative, come disposto dall’art. 155 c.c.
L’obiettivo perseguito dal legislatore è infatti quello di garantire al minore il mantenimento di “un rapporto equilibrato e continuativo” con entrambi i genitori, “di ricevere cura, educazione e istruzione da entrambi e di conservare rapporti significativi con gli ascendenti e con i parenti di ciascun ramo genitoriale”: finalità, queste, che possono essere compiutamente realizzate al meglio proprio con l’affidamento condiviso.

Lo stesso art. 155 c.c. dispone altresì che “il giudice che pronuncia la separazione personale dei coniugi adotta i provvedimenti relativi alla prole con esclusivo riferimento all’interesse morale e materiale di essa”.

 

La vicenda insegna che se sei un genitore incapace di gestire il proprio figlio (giudizio riconosciuto dall’altro compagno/a desideroso di separarsi), lo devi essere necessariamente in modo incontrovertibile e chiaro, affinchè il compagno/a per paura che il giudice decida sentenzi durante la separazione che entrambi i genitori possano vedere e addirittura educare il piccolo, tutto questo terrorizzerà il compagno/a dal separarsi…

Quando si dice che la vita è una sorpresa continua…

Fonti:

http://www.nove.firenze.it/incapacita-dei-genitori-separati-affido-tutela-i-figli.htm

About admin

Check Also

tribunale-giustizia-PROTOCOLLO

Protocollo di Perugia – Affido condiviso speranza o utopia ?

Short summary in English AN SCANDINAVIAN ISLAND IN ITALY: PERUGIA In Perugia has been definitely approved ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *